Share

Basket, Gentile in silenzio, Repesa ora sceglie: la svolta di Milano

Dall’altra parte, la spettacolare esibizione dell’allenatore dell’Olimpia, dopo la partita (vinta) contro Torino, di sicuro ha ottenuto un effetto: niente sarà più come prima. La società non ha gradito l’uscita di Repesa, che aveva sì ogni diritto di criticare la squadra ma non pubblicamente, e ora deve risistemare equilibri diventati improvvisamente (?) piuttosto precari. Anche perché l’uscita del tecnico ha creato macerie attorno a una squadra che, non va dimenticato, ha vinto la Supercoppa, è in testa a punteggio pieno in campionato e, con due vittorie e tre sconfitte, è in linea con le attese in Eurolega: ora sarà difficile, per il club milanese, sostenere che l’ingresso nei playoff europei sarebbe già un successo, perché se i risultati della squadra causano questi scompensi significa che non stanno rispettando le intenzioni di partenza. Domani scopriremo quanto il pugno di Repesa sia di ferro, perché da quelle frasi indietro non si torna. Non il modo più comodo per preparare il primo vero snodo della stagione.

Article source: http://www.corriere.it/sport/16_novembre_09/basket-gentile-silenzio-repesa-ora-sceglie-svolta-milano-9c6baba2-a5fd-11e6-b4bd-3133b17595f4.shtml