Share

Champions League: le tante anime la forza Juve, Napoli europeo con Milik

Mercoledì tocca alla Juve. C’è molta suggestione per questo Siviglia, per le sue tre Europa League consecutive e per il tecnico che la guida, Sampaoli, un maestro del gioco di attacco e delle sorprese. L’avversario è tra i sette-otto migliori d’Europa, ma non ha paragoni con la Juve. È l’eccesso stesso di Sampaoli a frenare il Siviglia. La Juve non ha un’anima sola, saprà adattarsi alle differenze di Sampaoli, soffrirà, ma vincerà segnando dopo un quarto d’ora del secondo tempo. Chi attacca, chi inventa come il Siviglia, raramente ha il respiro lungo. Credo vedremo un primo tempo bellissimo. Potrebbero essere pericolosi per Juve non tanto i miracoli di Sampaoli quanto gli errori stessi della Juve, non completamente al centro di se stessa. Troppe prodezze, meno regolarità. Un po’ di contemplazione. Ma la differenza è tanta stavolta. Vincerà la Juve, alla fine entusiasmando.

Article source: http://www.corriere.it/sport/16_settembre_14/tante-anime-forza-bianconera-740f075c-79f3-11e6-8c12-dd8263fa3b6d.shtml