Share

Chelsea, Eva Carneiro svela: ««Ho ricevuto minacce di morte»

«Ho ricevuto minacce di morte». A rivelarlo è Eva Carneiro, ex medico del Chelsea, tornando sul caso che l’ha portata al licenziamento dai Blues. La dottoressa venne duramente criticata dall’allora tecnico dei londinesi, José Mourinho, per aver soccorso in campo Hazard nel match contro lo Swansea dell’agosto 2015. Il portoghese attaccò la Carneiro perché il suo intervento costrinse la squadra a giocare gli ultimi minuti in nove. Il caso portò all’allontanamento della dottoressa, che si è poi rivolta al tribunale. «Anche se non sono presente sui social, mi hanno inviato minacce di morte», ha confessato in un’intervista al Telegraph. «Vigliacchi senza volto, che dovrebbero rispondere davanti alla legge». La Carneiro, che ora lavora nella sua clinica di Londra, ritiene che anche la questione della discriminazione sessuale nel mondo del calcio sia incontrollata, a differenza del razzismo, e che andrebbe affrontata più seriamente. «Bisogna porre fine alle discriminazioni, tutti sanno che in questo sport esistono», ha spiegato. «Credo che il sessismo sia la forma di discriminazione meno in discussione. L’antisemitismo e i commenti razzisti sono ampiamente condannati, non credo che avvenga lo stesso con il sessismo».

Article source: http://www.corriere.it/sport/16_novembre_26/chelsea-eva-carneiro-svela-ho-ricevuto-minacce-morte-7db81e08-b3d0-11e6-9bbf-23f96afff2f8.shtml