Share

Doping Russia: anche la Klishina cacciata dalle Olimpiadi di Rio 2016 Lei ricorre al Tas: «Sono pulita»

Lo stesso giurista canadese McLaren, autore dell’inchiesta, due settimane fa ha duramente attaccato la Iaaf, spiegando che la sua inchiesta serviva a smascherare un sistema corrotto (e il modo in cui la federazione lo tollerava) e non a incolpare e punire singoli atleti senza garanzie di difesa. Di «sistema corrotto utilizzato a fini politici» ha twittato ieri la stessa Klishina, dichiarandosi «pulita oltre ogni ragionevole dubbio e disposta a qualunque esame», lasciando aperta la porta all’idea dell’ennesima manipolazione anti russa, come ha spiegato ieri il capo delegazione Zhukov.

Article source: http://www.corriere.it/sport/olimpiadi-2016-rio/notizie/doping-russia-anche-klishina-cacciata-olimpiadi-rio-2016-lei-ricorre-tas-sono-pulita-a83bbfec-619e-11e6-8e62-f8650827a70c.shtml