Share

È l’Inter degli intoccabili: il sergente De Boer ha già i suoi uomini

In un mondo di indecisi, Frank De Boer ci ha messo meno di un mese a scegliere. La sua Inter è fatta: non si tocca e non si smonta più. Possono esserci minime variazioni di modulo, gli uomini però sono sempre gli stessi. Da quando alla terza giornata ha avuto a disposizione Joao Mario, in campionato il tecnico olandese non ha più toccato la formazione, se non costretto da infortuni o squalifiche. La difesa è sempre uguale, con i quattro in linea e nessuna sostituzione di uomini. Potrebbe mutare contro il Bologna con il rientro dell’infortunato Ansaldi o con la sorpresa Miangue, per il resto l’undici è intoccabile. Rispetto alla gara con il Pescara, nel match con la Juve è cambiato un uomo (Eder al posto di Perisic), a Empoli due: Kondogbia per lo squalificato Banega e Perisic per Eder. Un rovesciamento totale rispetto alla scorsa stagione. Mancini amava non dare punti di riferimento e nelle prime cinque giornate in cui arrivarono cinque successi, cambiò sempre formazione e continuò su quella strada fino a metà febbraio.

Article source: http://www.corriere.it/sport/calcio/serie-a/2016-2017/notizie/inter-intoccabili-sergente-de-boer-ha-gia-suoi-uomini-79cf0eb2-8290-11e6-8b8a-358967193929.shtml