Share

Inter, al di là dei problemi tecnici ha l’obbligo di giocare bene a calcio

Perché l’Inter dovrebbe continuare a giocare male se ha grandi giocatori? Una risposta può essere, perché non fa squadra. Ma qui l’inseguimento diventa retorico. Giocate veloci e la squadra non può che arrivare. Si può non vincere un campionato, ma non si può giocare sempre male. Gioca bene la Samp, giocano bene Torino e Genoa, lo fa da 4 anni il Sassuolo. Una squadra di grandi giocatori non ha solo il dovere di giocare bene, ma di giocare meglio. Per farlo è necessario che l’allenatore non complichi il mestiere. Nelle squadra di grandi giocatori il tecnico è un metronomo, non un violino, deve scegliere e semplificare. È questa naturalezza nella bellezza che all’Inter manca. Questa libertà di pensiero, di espressione. Sembra una squadra eternamente frenata. Ora può bastare. De Boer giochi a calcio. Non cerchi il meglio di se stesso, non serve. Cerchi quello dei giocatori dell’Inter. Sarà sufficiente.

Article source: http://www.corriere.it/sport/16_settembre_04/obbligo-dell-inter-giocare-bene-calcio-17ca736c-7207-11e6-a5ab-6335286216cb.shtml