Share

Inter, De Boer cerca la vittoria anti crisi e lancia Joao Mario

In realtà i motivi sono più d’uno a cominciare dalle trasformazioni societarie. Forse sarà un caso, ma la proprietà cinese inizia a farsi notare in modo più marcato: non solo con investimenti faraonici sul mercato, pure nei dettagli quotidiani, inserendo figure di Suning ad affiancare lo staff nerazzurro. Segnali di un cambiamento inarrestabile che porterà presto un nuovo ad italiano nel club al posto dell’inglese Michael Bolingbroke, in scadenza a giugno e in uscita forse prima. Suning l’ha già individuato, grazie ai consigli di Massimo Moratti. La proprietà cinese per ora lascerà al suo posto il presidente Erick Thohir, almeno fino a giugno e non lo liquiderà finché l’indonesiano non avrà centrato i parametri finanziari pattuiti. L’erede designato alla presidenza potrebbe essere Javier Zanetti, in un ruolo però più di rappresentanza. La società si muove in fretta, ora però deve essere la squadra a mandare i segnali giusti.

Article source: http://www.corriere.it/sport/calcio/serie-a/2016-2017/notizie/inter-de-boer-cerca-vittoria-anti-crisi-lancia-joao-mario-874d738e-778d-11e6-a5b1-4fe0f4da1c53.shtml