Share

Juve, una squadra molto europea così superiore agli avversari

La Juve cresce, si evolve, più in fretta del previsto. Ha battuto tutta la buona borghesia del campionato, non squadre qualunque (Fiorentina, Lazio, Sassuolo) e ha quasi segnato sempre più quando voleva che quando doveva. Fa cioè molto di quel che le piace. Inutile parlare di Higuain, fa il suo, cioè tanto, o di Khedira, l’uomo squadra di adesso. La crescita è di tutti e non fa quasi mai avvertire l’avversario. Cresce Lemina, un po’ di lucida manovalanza fra i cristalli. Cresce Alex Sandro e continua a crescere perfino Dybala, forse solo un po’ troppo lontano dalla porta rispetto al passato. Ma il Napoli continua a vincere, soprattutto stavolta l’ha fatto in trasferta trovando i gol degli esterni (prima Mertens, sabato Callejon) al posto di quelli di Higuain. È certamente competitivo.

Article source: http://www.corriere.it/sport/16_settembre_11/juve-squadra-molto-europea-cosi-superiore-avversari-ec4f3f78-7798-11e6-a5b1-4fe0f4da1c53.shtml