Share

La crisi climatica si abbatte sul campionato, Totti miracoloso

La vera novità di giornata è l’ingresso della crisi climatica universale nel campionato. Piccoli tifoni tropicali sospendono due partite, una definitivamente, l’altra per un periodo lunghissimo, un’ora e cinque minuti, cioè fino a chiedersi se sia stata una partita regolare. Il Milan perde in casa senza troppi rimpianti. È una squadra lenta, senza personalità e senza idee. L’attacco è la sua parte buona, ma raramente viene chiamato in causa con intelligenza. L’Udinese è venuta a San Siro con due terzini offensivi, due punte e un trequartista. Questo ha costretto Montolivo a partire molto da dietro e a lasciare spazio nel mezzo. Ma è in generale che il Milan sembra una cosa piccola. La panchina è piena di ragazzi sconosciuti, in campo non c’è chi sappia dare un codice alla manovra. Mancano le basi del calcio, movimento, rapidità di gioco, carattere. È molto più dura di quello che si pensava.

Article source: http://www.corriere.it/sport/16_settembre_12/crisi-climatica-si-abbatte-campionato-totti-miracoloso-46b1bc4a-7864-11e6-83b8-0f3d7d1c35c5.shtml