Share

La Fifa di nuovo nella bufera, chiusa la task force anti razzismo

Tra le voci critiche si leva quella del Principe giordano Ali bin al Hussein. Per il candidato alla poltrona di Blatter, uscito sconfitto nel confronto con Gianni Infantino, «la battaglia contro il razzismo nel calcio è ancora lunghissima». «Ed è vergognoso dire, come sostiene la Fifa — ha aggiunto —, che le raccomandazioni della task force siano state recepite e portate a termine». A Zurigo infatti spiegano che il programma della commissione, nata come organo provvisorio e presieduta fino a un anno fa da Jeffrey Webb, arrestato con l’accusa di frode, è stato inglobato nel nuovo piano generale elaborato da Infantino. A metterci una pezza ci prova la segreteria generale, Fatma Samoura: «Sono la prova vivente che sul razzismo applichiamo tolleranza zero». Senegalese, una vita in prima linea con l’Onu nei posti più «caldi» del pianeta: basterà la sua difesa a placare gli animi?

Article source: http://www.corriere.it/sport/16_settembre_27/fifa-nuovo-bufera-chiusa-task-force-anti-razzismo-0e8c2768-841e-11e6-b7a9-74dcfa8f2989.shtml