Share

La Juventus diventa monotona, il Napoli non sbaglia

C’è un soggetto oscuro e non individuato nella Juve, qualcosa che le sta togliendo arroganza in trasferta, dove ha fatto due volte 1-0 e una volta ha perso. È il sintomo tipico di chi non ha ancora l’equilibrio migliore. Conta però la partita. Allegri non è allenatore da gioco, ma da gestione della partita. Della stagione. Il Palermo in più è una squadra che non tira ma gioca, colpisce, tiene 10 uomini in 20 metri. Allegri sapeva che bastava un gol. Qualcosa non va, ma il lieto fine c’è sempre. Per ora basta, ma la partitura è deludente.

Article source: http://www.corriere.it/sport/16_settembre_25/juventus-diventa-monotona-napoli-non-sbaglia-4da62280-829a-11e6-8b8a-358967193929.shtml