Share

L’Inter non ha alternative: «Questa Europa League è da vincere»

L’Inter non ha margini di errore, per il cuore e per gli affari (premi e sponsor). L’allenatore olandese però ha una rosa mutilata dal fair play finanziario Uefa. Quattro giocatori non schierabili: Joao Mario, Kondogbia, Jovetic e Gabigol. «Purtroppo non è un bene per l’Inter, ma lo devo accettare. È un fatto e non piango, ho fiducia nei giocatori che ho qui». Niente alibi, insomma, anche se molti sono giovanissimi. Dovrebbero essere riproposti il 20enne Gnoukouri e il 19enne Miangue: responsabilizzare i ragazzi è una politica precisa. «A me non interessa l’età, vedo se imparano in allenamento e se non mi lasciano dubbi li faccio giocare, giovani o vecchi fa lo stesso».

Article source: http://www.corriere.it/sport/calcio/coppe/2016-2017/europaleague/notizie/inter-non-ha-alternative-questa-europa-league-vincere-8306f5c8-85ae-11e6-be66-7ada332d8493.shtml