Share

Milan, incontro Fassone-Maldini Ma l’ex campione pensa di dire no

Maldini però sembra che voglia operare con maggiore autonomia, con un ruolo paragonabile a quello di Galliani (Fassone potrebbe, nel suo progetto, svolgere le mansioni ora di Barbara) o a quello che, nel Psg, aveva Leonardo: primo e unico responsabile dell’area tecnica che riferisce direttamente alla proprietà. Una proprietà, quella del Milan, che essendo rappresentata da un fondo, non sarà coinvolta nella gestione quotidiana, anzi dovrebbe lasciare amplia libertà al management. Maldini la vorrebbe reincontrare per spiegare meglio i suoi progetti.

Article source: http://www.corriere.it/sport/calcio/serie-a/2016-2017/notizie/milan-incontro-fassone-maldini-bandiera-ma-trattativa-salita-1ae9c96c-8a3a-11e6-8935-fd9af6958684.shtml