Share

Olimpiadi di Rio 2016, beach volley Italia da sogno: Lupo-Nicolai si regalano la finale a Copacabana

Il set decisivo

Un thriller, lo spareggio. Due errori in battuta e un out di Lupo parevano averlo consegnato a Kraselikov e Semenov, ma l’Italia, vinti due punti valutati dal replay, s’è messa a difendere come un demonio. Il 6-8 è diventato 8-8, poi due magie di Nicolai (prima una tenuta, poi un difficile attacco) hanno dato il sorpasso e il +2 (10-8). Non era finita: dopo il 12-10 di Lupo, ecco la sbavatura e la punizione di Semenov (12-12). Ma era solo un brutto brivido: 13-12, 14-12, 14-13 (l’ultima paura) e infine la diagonale vincente di Lupo. E la storia fu. Matteo Varnier, tecnico dei due italiani, sarebbe stato comunque felice di lottare per il bronzo. Diceva, infatti, prima della partita: «Questa semifinale mi resterà in ogni caso per un bel po’ nella testa. Ed è un’emozione condivisa dal movimento». Ma in cuor suo immaginava che questa gioia sarebbe diventata qualcosa di ancora più speciale. Un bravo anche a lui.

Article source: http://www.corriere.it/sport/olimpiadi-2016-rio/notizie/olimpiadi-rio-2016-beach-volley-italia-sogno-lupo-nicolai-si-regalano-finale-copacabana-6d188328-6428-11e6-8281-0851fdf23454.shtml