Share

Olimpiadi di Rio 2016, il Brasile chiede a Neymar i gol della vendetta

La rivincita del 7-1 è lo scontato titolo flash per la finale del calcio, stasera al Maracanà, tra Brasile e Germania. Ma pochi, tra protagonisti e tifosi, ci credono per davvero. Non solo per scaramanzia, ma perché — a pensarci bene — anche se la Seleçao dovesse dominare i bianchi in versione olimpica e portare a casa la prima medaglia d’oro della sua storia, sarebbe ancora poco per dichiarare assorbito il trauma dell’8 luglio 2014, stadio di Belo Horizonte. Il famoso Mineiraço. Meglio quindi sorvolare. I protagonisti di oggi, come fanno sempre i figli nella Storia, possono dire che loro non c’erano. Le colpe dei padri, eccetera. È vero: di quella sciagurata squadra stasera c’è solo Neymar, il quale nemmeno era in campo nella semifinale con i tedeschi, causa infortunio, ma impietrito in panchina insieme alle riserve. La nuova generazione olimpica non è ancora il Brasile titolare del futuro, ma con l’eventuale vittoria di stasera alcuni dei giovani prenoterebbero un posto nella Seleçao maggiore. Altro motivo per lasciar perdere quel 7-1.

Article source: http://www.corriere.it/sport/olimpiadi-2016-rio/notizie/olimpiadi-rio-2016-brasile-chiede-neymar-gol-vendetta-c30985d4-664e-11e6-a72c-ba25dcc53bd3.shtml