Share

Olimpiadi di Rio 2016, il caso Phelps contro Efimova: interviene il Cio


Le lacrime della Efimova

Yulia Efimova, esclusa e poi riammessa sulla scia dello scandalo doping di Mosca, ha gareggiato tra i fischi del pubblico. La nuotatrice è a Rio dopo il ricorso al Tas. Travolta dagli insulti e dai «buu» (come del resto anche altri atleti russi coinvoti nello scandalo doping) dopo la gara non ha trattenuto le lacrime.

Il Cio: «Rispettare gli avversari»

Le parole di Phelps diventano un caso, tanto che si muove anche il Cio. «Rispettate i vostri avversari» ammonisce il Comitato Olimpico Internazionale. «Chiediamo agli atleti maggior fair play – ha aggiunto il portavoce del Cio – non solo su campo ma anche nelle dichiarazioni». Oltre alle parole di Phelps, contro la Efimova anche il gestaccio della ranista statunitense Lilly King

Article source: http://www.corriere.it/sport/olimpiadi-2016-rio/notizie/olimpiadi-rio-2016-phelps-contro-efimova-giorno-triste-lo-sport-2b439544-5e3a-11e6-bfed-2b439544-5e3a-11e6-bfed-33aa6b5e1635.shtml