Share

Olimpiadi di Rio 2016: nuoto, Phelps da leggenda, 4 ori nella stessa specialità in 4 Giochi olimpici diversi

Ryan Lochte invece non c’è, ma dov’è? L’amico, il fratello, il compare di partite a carte e karaoke, il rivale feroce di dodici anni di battaglie cominciate ad Atene 2004, il secondo nuotatore più medagliato di sempre all’Olimpiade (12), colui che aspettavamo per goderci l’ultimo Alì-Frazier acquatico, ecco, proprio lui si è afflosciato su stesso, quinto a distanza siderale in 1’57”47. La super sfida, insomma, non c’è mai stata perché evidentemente, anche se hanno solo un anno di differenza, il 31enne Michael Phelps ha fermato il tempo e il povero 32enne Ryan no. Così nella vasca dell’Estadio Aquatico in delirio adesso c’è soltanto lui, lo Squalo, che fa il segno del quattro per ricordarci che è il primo uomo nella storia a vincere la stessa gara in quattro edizioni diverse dei Giochi. Suoi sono i 200 misti di Rio, sua è la gloria nei secoli dei secoli: con questo siamo a 4 ori brasiliani, 22 ori e 26 medaglie complessive, e il conto è destinato ancora a salire con i 100 farfalla e la 4×100 mista. Resta altro da aggiungere?

Article source: http://www.corriere.it/sport/olimpiadi-2016-rio/notizie/olimpiadi-rio-2016-nuoto-phelps-leggenda-4-ori-stessa-specialita-4-giochi-olimpici-diversi-d8247a4e-604c-11e6-bfed-33aa6b5e1635.shtml