Share

Olimpiadi di Rio 2016, Palmisano 4ª Giorgi squalificata: inferno marcia

L’ultima inquadratura è il pianto disperato Antonella Palmisano. Quarta nella 20 chilometri di marcia, la pugliese è la migliore italiana dell’atletica ai Giochi. A differenza di tanti colleghi (genere «Sono arrivato ultimo ma sono contento lo stesso») la pugliese mescola felicità e dispiacere per il podio sfumato a due passi dal traguardo. Troppo forti le cinesi Liu (1ª) e Lu (3ª) e la messicana Gonzalez (2ª), che se lo sono spartite con una volata podistica non sanzionata dai giudici. Piange anche Eleonora Giorgi per la terza squalifica consecutiva in una competizione internazionale. Forse si è resa conto di non essere vittima di un complotto della giuria ma di un gesto tecnico sbagliato, come quello che ha escluso Teodorico Caporaso dalla 50 chilometri del mattino. La Palmisano ha salvato l’onore di una marcia azzurra che conta due squalificati, un ritirato (Giupponi), un sommerso (De Luca, 20°) e il decoroso addio della veterana Rigaudo, 11ª.

Article source: http://www.corriere.it/sport/olimpiadi-2016-rio/notizie/olimpiadi-rio-2016-marcia-palmisano-quarta-giorgi-squalificata-inferno-102a8b04-6660-11e6-a72c-ba25dcc53bd3.shtml