Share

Paralimpiadi, Alex Zanardi vince l’oro nella cronometro di ciclismo

Oro per la Legnante nel peso

Trionfo azzurro anche nell’atletica grazie ad Assunta Legnante che conquista l’oro nel getto del peso categoria F 11/12 con la misura di 15,74 m. Dietro a lei, non vedente, le ipovedenti uzbeca Burkhanova (15.05 ) e la messicana Valenzuela (13.05). La lanciatrice napoletana, ancora condizionata da problemi alla schiena, piazza la misura vincente di 15,74 con traslocazione all’ultimo tentativo. Si è trattata di una progressione incredibile: il primo lancio da ferma vola già a 15,30 che migliora al quarto con 15,54. Una gioia immensa che poi esplode con un urlo liberatorio a fine competizione: «C’erano due anni di dolore dentro ma questo oro lo dovevo a casa, alla mia allenatrice Nadia Checchini e ai miei due bimbi Michael e Nicole, figli del mio compagno, che da febbraio vivono con me. Quando sono partita, mi hanno detto: “compraci la medaglia”, ma io non l’ho comprata, l’ho vinta. Questa gara è stata la più dura degli ultimi quattro anni. Dopo che ha lanciato l’uzbeka e ha fatto 14,87 al primo tentativo, mi sono detta che mi dovevo impegnare seriamente nonostante i dolori alla schiena e alle gambe. È dai Mondiali di Doha che non lanciavo ma, come dice mio padre Luigi, la fame di vittoria e conoscenza aiuta sempre».

Article source: http://www.corriere.it/sport/16_settembre_14/paralimpiadi-alex-zanardi-vince-l-oro-cronometro-ciclismo-3f7a0c64-7a7d-11e6-a4f4-4d2467f05bee.shtml