Share

Pasalic al Milan: il dubbio è l’ernia Kalinic al Napoli, viola su Gabbiadini

A sei giorni dal gong delle trattative, le grandi manovre alla Juve non si sono arrestate. Simone Zaza, dopo essere stato a un soffio dal Wolfsburg e accostato al Napoli, sta per accasarsi al West Ham. Che, dopo aver riavvicinato Bacca, ha contattato la punta bianconera. Si tratta sulla base di 25 milioni di euro: Marotta spinge per la chiusura dell’affare così da poter re-investire il ricavato della cessione nell’acquisto di Matuidi. Oggi nel Principato, in occasione dei sorteggi Champions, i dirigenti bianconeri sferreranno con i francesi l’attacco decisivo per il 29enne di origini angolane: dopo un’offerta iniziale di 22 milioni più 5 di bonus, a 30 l’affare si può chiudere. Poi si penserà a sfoltire la rosa, con Hernanes sul piede di partenza. Colpo a centrocampo per il Milan che oggi accoglierà il centrocampista ventunenne croato del Chelsea Mario Pasalic, in prestito al Monaco nell’ultima stagione. In arrivo con la formula del prestito con diritto di prelazione, si sottoporrà fra domani e sabato a visite mediche accurate: reduce da problemi di ernia discale verrà infatti visitato dal professor Fornari. I colloqui con i londinesi si erano aperti grazie ai contatti fra Antonio Conte e Adriano Galliani per Alessio Romagnoli. In linea di principio i blues non intendono oltrepassare la cifra di 40 milioni come base fissa ma sia Fininvest sia i cinesi ritengono il difensore incedibile. Sarri spinge per Kalinic: Napoli e Fiorentina discutono sulla base di uno scambio con Gabbiadini e conguaglio da 10 milioni. Nel caso in cui l’operazione andasse in porto la società viola effettuerebbe un tentativo per Jovetic.

Article source: http://www.corriere.it/sport/16_agosto_25/pasalic-milan-dubbio-l-ernia-db8ac270-6a32-11e6-a553-980eec993d0e.shtml