Share

Saluti romani in Israele-Italia Tavecchio: «Trovare i colpevoli»

«Condanniamo fermamente quanto accaduto lunedì sera allo Stadio di Haifa». Così il presidente della Figc, Carlo Tavecchio, ha condannato i saluti romani durante Israele-Italia, in un colloquio con l’ambasciatore Francesco Maria Talò. Lo stesso Tavecchio ha invitato a trovare al più presto i responsabili di quell’offesa: «Auspichiamo che le autorità competenti possano al più presto accertare quanto accaduto e individuare i responsabili».
Dietro all’episodio, denunciato dal portale ebraico Moked, restano tanti punti oscuri. Di sicuro due italiani sono stati espulsi dall’impianto «Sammy Ofer»: hanno sputato contro alcuni sostenitori israeliani. Ma potrebbe trattarsi di soggetti diversi da quelli dei video in circolazione sul web in cui si vedono alcuni appartenenti al gruppo «Ultras Italia» che fanno il saluto romano durante l’inno nazionale (per la maggior parte gli «Ultras Italia» arrivano da Puglia, Campania e Veneto, ma lunedì sera erano pochissimi). Probabilmente questo gesto non è stato notato dagli steward e dalle autorità israeliane all’interno dello stadio, altrimenti ci sarebbero stati provvedimenti ben più gravi rispetto al semplice allontanamento.

Article source: http://www.corriere.it/sport/16_settembre_07/saluti-romani-israele-italia-tavecchio-trovare-colpevoli-1a2fe2c0-7506-11e6-86af-b14a891b9d65.shtml