Share

Serie A, Fiorentina-Chievo 1-0: Sanchez di testa, ma quanti ko

È qui la festa: i novanta minuti nella serata umidiccia del Franchi servono a regalare il primo squillo viola e a rendere più lieve il novantesimo compleanno. La Fiorentina di ieri fa battere il cuore, quella di oggi è sofferenza liquida in una notte in cui per difendere il gol di Sanchez, all’esordio da titolare, la squadra di Sousa deve metterci cuore e anima, inseguendo ogni pallone come fosse l’ultimo. Manca il ritmo, il gioco, la forza e le idee sono annebbiate. In compenso, c’è una buona dose di sfortuna: tre giocatori fuori per infortunio dopo meno di un’ora sono quasi un record. E quando Ilicic, a dieci dalla fine, colpisce la traversa del possibile 2-0, i trentatremila del Franchi restano pietrificati, temendo la beffa. Ma il muro regge e alla fine la vittoria arriva. Mentre i tifosi della Fiesole inneggiano a Borja Valero, il sindaco, l’uomo forte di questo gruppo, corteggiato dalla Roma. Ora, sino a mercoledì, comincia un’altra partita, quella del mercato: c’è da difendere Kalinic dall’assalto del Napoli e Alonso da quello del Chelsea.

Article source: http://www.corriere.it/sport/calcio/serie-a/2016-2017/notizie/serie-a-fiorentina-chievo-1-0-eaf89b66-6d60-11e6-baa8-f780dada92e5.shtml