Share

Serie A, Genoa-Napoli 0-0 Sarri furioso chiede due rigori

La probabile speranza di Sarri era che il Genoa calasse di intensità e infatti alla ripresa la squadra di Juric è sembrata realizzare il suo sogno. Il Napoli, con più spazi, si distendeva meglio: arrivavano un tiro di Milik parato bene da Perin e poi, dopo il cambio Mertens-Insigne, quell’azione da possibile rigore con il contatto in area di Orban sul polacco. Il Napoli sembrava comunque potere sfondare e infatti al 29’ arrivava a Insigne una colossale palla gol: se la mangiava però, consegnando palla a Perin. Con i mediani rossoblù a lingua fuori, ora Hamsik si inseriva meglio, Sarri lanciava anche Zielinski e Gabbiadini (per Milik) e adesso per il Genoa iniziava la parte più dura della battaglia. Trovando le energie chissà dove, in un finale di partita emozionante, la interpretava alla grande, ricompattandosi, costringendo il Napoli a buttare solo palle lunghe e creando addirittura, in ripartenza, due palle gol per Simeone stoppate da Reina. La seconda soprattutto, a 20” dalla fine, è stata un vero miracolo: la dimostrazione che il pareggio, benché amaro per il Napoli, alla fine non fa una piega.

Article source: http://www.corriere.it/sport/calcio/serie-a/2016-2017/notizie/serie-a-genoa-napoli-0-0-sarri-furioso-chiede-due-rigori-de78b580-8041-11e6-ac5a-22bb122bde3b.shtml