Share

Serie A, Juventus-Cagliari 4-0: Pipita cambia il volto della Vecchia Signora

Torna Higuain dal primo minuto e si rivede al primo posto la Juve che segna, si diverte, stravince contro il Cagliari, che ricorda il tonno di una vecchia pubblicità: così tenero che si taglia con un grissino. È tutto fin troppo facile per la squadra di Allegri, che torna così da sola in testa alla classifica e che già nel primo tempo crea una decina di palle gol, concretizzandone tre: la sconfitta contro l’Inter serve da promemoria, perché la Juve è cattiva al punto giusto. La differenza rispetto a S. Siro — oltre ovviamente all’avversario più debole — non la fa solo Higuain al posto di Mandzukic, ma anche Pjanic che si rivede da mezzala, con Hernanes a fare più che il regista la guardia del corpo lì in mezzo.

Article source: http://www.corriere.it/sport/calcio/serie-a/2016-2017/notizie/01-sport-documentogcorriere-web-sezioni-006a52de-803d-11e6-ac5a-22bb122bde3b.shtml