Share

Serie A, Juventus-Napoli 2-1. Higuain spietato spegne i sogni di Sarri

Sino a quel momento non l’aveva quasi mai vista. Ma è o non è il miglior attaccante del campionato, forse anche d’Europa, mister 90 milioni? Gonzalo Higuain, e chi se non lui, decide Juve-Napoli. Il Pipita irrompe sulla scena all’improvviso, con un sinistro implacabile che non dà scampo a Reina e consente alla capolista di vincere il primo scontro diretto della stagione. Il gol giusto al momento giusto. Avvia l’azione e la conclude rompendo un digiuno che durava da tre partite di campionato, quattro compresa la Champions. Un sinistro bello e impossibile che farà esplodere la bile dei napoletani e cancella le illusioni di Sarri. Il Napoli aveva rimontato in fretta la rete di Bonucci, favorita da uno svarione di Ghoulam, grazie al diagonale di Callejon. E per qualche minuto, approfittando del disorientamento juventino, aveva coltivato la segreta speranza di tornare a casa con i tre punti. Invece se ne va via a mani vuote. Come sempre è successo allo Stadium: sei partite, altrettante sconfitte. È vero che nel finale gli azzurri fanno paura a Buffon, ma i tre punti sono della Juve e, come dice Allegri, conta vincere.

Article source: http://www.corriere.it/sport/calcio/serie-a/2016-2017/notizie/serie-a-juventus-napoli-2-1-higuain-spietato-spegne-sogni-sarri-699dac7c-9e17-11e6-9ab9-47f866be7cc7.shtml