Share

Serie A, Sampdoria-Genoa 2-1 Quagliarella nel male e nel bene, al Grifone Perin non basta

Il rigore e il gol della vittoria

Al 45′, altro episodio che avrebbe potuto condizionare il match: Quagliarella entra in area e trova l’impatto con Perin, Tagliavento indica il dischetto e l’ex juventino si fa parare la battuta. In avvio di ripresa la pioggia aumenta di intensità ed è ancora Perin su Quagliarella, poi al 2′ il vantaggio doriano: Perin devia coi pugni il tiro-cross di Muriel, il pallone carambola sul corpo di Izzo e si infila in rete. All’8′ Quagliarella tenta uno dei suoi famosi lob dalla distanza, al 12′ l’estremo rossoblu è ancora super su Muriel. Iniziano i cambi, nel Genoa si rivede Pavoletti che, appena entrato, è subito minaccioso di testa. Ed è ancora il bomber, al 38′ e al 39′, a farsi vedere con il suo colpo pregiato, l’incornata. Il Genoa stringe quasi d’assedio i rivali e, in pieno recupero, Puggioni salva il risultato respingendo coi pugni su Ninkovic.

Article source: http://www.corriere.it/sport/calcio/serie-a/2016-2017/notizie/serie-a-sampdoria-genoa-2-1-quagliarella-male-bene-grifone-perin-non-basta-f23966cc-987f-11e6-bb29-05e9e8a16c68.shtml