Share

Tennis, il «bad boy» Kyrgios dice sì allo psicologo: punizione ridotta da otto a tre settimane

La scappatoia

L’Associazione ha però concesso una scappatoia al tennista australiano, offrendogli una riduzione della pena a tre settimane a patto che decidesse di rivolgersi a uno psicologo sportivo. In quel caso sarebbe potuto rientrare in campo già il 7 novembre. Così sarà, anche se in un primo tempo non sembrava. Il diretto interessato, punito con un’ulteriore multa di 25 mila dollari, pareva avere altri piani. Pur ribadendo le sue scuse per quanto accaduto in Cina, fa capire che la sua stagione può ritenersi chiusa: «Mi dispiace che il mio anno si chiuda in questo modo e che non avrò la possibilità di inseguire un posto alle Atp Finals: sarebbe stato importante, per me. Capisco e rispetto la decisione adottata e userò questo tempo per migliorare, dentro e fuori dal campo. Mi dispiace davvero, non vedo l’ora di tornare a giocare nel 2017».

Article source: http://www.corriere.it/sport/16_ottobre_17/tennis-kyorgios-atp-ba-boy-sospeso-otto-settimane-5f239c30-944d-11e6-97ea-135c48b91681.shtml