Share

Tennis, Murray rimonta Raonic Finale al Masters contro Djokovic

La prima volta di Andy

Torniamo appunto ad Andy Murray, che per la prima volta nella carriera disputerà le finali del Masters (quest’anno le Atp Finals sono dotate di ben 7 milioni e mezzo di dollari di montepremi). Il 29enne scozzese è riuscito a piegare in rimonta, con il punteggio di 5-7, 7-6 (7/5), 7-6 (11/9), il canadese Milos Raonic, numero 4 del ranking (da lunedì, però, migliorerà la sua classifica e salirà al terzo posto). E’ stata una partita infinita, durata ben tre ore e 38 minuti, nuovo record per un incontro del Masters sulla distanza dei tre set. Murray ha annullato anche un match point all’avversario nel tie-break del terzo set prima di cogliere il suo 23esimo successo di fila (non perde dal match di Coppa Davis contro Del Potro, semifinale con l’Argentina): adesso la finale, per confermare il sorpasso effettuato su Djokovic.